Inverno: tempo di neve.

 

>> Galleria foto <<

A molti piace andare a sciare. lo non l'ho mai fatto.
Però la mia famiglia va in montagna e così la seguo.
Non so perché non ho mai imparato a sciare.
Forse per pigrizia?
Forse perché mi sembra un'attività troppo consumistica (quanto costa uno skipass, l'attrezzatura, l'alloggio...)?
Forse perché sono un bastian contrario?
Forse ... Non so.
Comunque preferisco fare passeggiate in solitario nella neve (è quasi impossibile trovare qualcuno che venga con te). E ti assicuro che sono molto belle.
A volte cammini con facilità nella neve battuta.
A volte affondi fino alla vita nella neve fresca.
Vedi panorami indimenticabili e hai tante occasioni di pensare e di provare emozioni uniche.

L'entusiasmo nel cercare una nuova meta basandosi su una cartina imperfetta e qualche sommaria descrizione orale.
Il fiato che ti manca mentre ti chiedi se quella è proprio la strada giusta e se vale la pena di continuare.
La gioia di raggiungere finalmente la meta.
L'indecisione sulla strada da prendere per non perdersi. per evitare pericoli per giungere alla meta.
Il dubbio che quello sia un posto di valanghe.
La paura, l'orgoglio e l'incoscienza di sapere che qualunque cosa succeda potrai contare solo su te stesso.
La solitudine che ti lascia tempo di pensare e di scavare dentro di te.

La sicurezza che provi nel trovare delle tracce lasciate da altri che ti indicano la via e ti rendono meno faticoso il passo.
L'orgoglio e la fatica di essere il primo a tracciare la pista per gli altri.
La sicurezza che ti dà il sapere che saprai ritrovare la via del ritorno seguendo le tue stesse tracce.
L'ansia che ti coglie quando tornando sui tuoi passi scopri che il vento e le nevicate hanno cancellato le tue orme.

La gioia di passare dall'ombra al sole quando raggiungi la cresta della montagna.
Lo stupore di scoprire il nuovo paesaggio di cui godi dalla vetta.
La preoccupazione di calcolare il tempo per tornare prima che faccia buio.
L'ansia quando temi che il percorso sia più lungo del previsto.
La serenità che ti coglie quando ritrovi in tempo il sentiero che ti riporta a casa.

...e... tanto, tanto di più! ...chissà. forse un giorno cambierò idea,
ma anche per quest'anno ho deciso di non imparare a sciare!

 

 

Giobatta (Giovanni Legnani) ex Como l/3

Scout Camminiamo Insieme

Anno XXXI, n.16 del 30 maggio 2005